Piazza Matteotti 11/13
25013 - Carpenedolo, Brescia
tel. 030969011 - fax. 0309983434
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Eventi 2019

Maggio

Domenica 5 maggio

Gioco lavoro imparo/svuota baule 2a edizione/carpenedolo si scopre

Sabato 19 maggio

"Ritorna la 1000 miglia!" Passaggio del corteo automobilistico nel centro storico

---------------------------

Giugno

Domenica 2 giugno

Biciclettata Avis

Venerdi 14 giugno

Mtb in notturna

Giovedi 27 e venerdi 28 giugno

Festa artusiana a Forlimpopoli

Sabato 29 giugno

Concerto D'estate "Corpo bandistico"

---------------------------

Luglio

Da venerdi 5 a martedi 9 luglio

5 serate alpine

Da venerdi 12 a domenica 14

"CARPENBEERFEST"

Sabato 20 luglio

"I rusteghi" Rapoceldone

-----------------------------

Agosto

Giovedi 22 agosto

"Memorial Ghisleri"

Da venerdi 23 a domenica 25

"48a fiera di San.Bartolomeo"

------------------------------

Settembre

Domenica 29 settembre

Gita sociale (in programmazione)

------------------------------

Ottobre

Da sabato 26 a 10 novembre 

Settimane dei prodotti de.co.

-----------------------------

Novembre

Domenica 10 novembre

Sapori d'autunno/svuota baule 3a edizione

----------------------------

Dicembre

Sabato 8 e domenica 9 dicembre

"15a Fiera del torrone"

 

 

 

 

 

 

 

Vincitori Gran Carnevale

 

ed ecco i vincitori della 57^ edizione del Gran Carnevale Carpenedolese:
categoria Carri allegorici:


1° "il paese dei balocchi" di Castel Goffredo
2° "il bosco di boscorella" di Isorella
3° " Il lodolo park e gli sbandati in fiera" di Castel Goffredo

 

categoria Gruppi Mascherati:


1° " la corrida di Padenghe" di Padenghe
2° " ritorno al passato 60/80" di Carpenedolo
3° "Re Buto" di Verona

 

....e infine ringraziamo di cuore e con enorme stima tutti i gruppi, i carri e il pubblico sempre magnifico....SIETE STUPENDI!

E' stato un grande successo nonostante il tempo inclemente!

 

 

Non dimentichiamo che queste cause possono coesistere acquistare il viagra online nella stessa persona e proprio la presenza e il peso relativo delle tre devono orientare il medico nell’impostare la terapia piu adeguata. Invece, e possibile attraverso un esame del sangue specifico, precio levitra farmacia espana verificare se si e sieropositivi (presenza del virus HIV nel corpo) o sieronegativi (assenza del virus HIV nel corpo).

Eletto il nuovo presidente della Proloco Carpenedolo

Investito! ormai era inevitabile e infatti non mi sono spostato, anzi ho aspettato con trepidazione che il colpo arrivasse e devo dire che alla fine lo schianto non è neppure stato doloroso, anzi! Tranquillizzo tutti , nessun incidente ( per fortuna non ho telecamere che riprendono dove sono le mie mani adesso) ho solo accettato quello che il consiglio direttivo della ProLoco Carpenedolo mi ha chiesto, cioè prendere la carica di presidenza lasciata pochi giorni fa da Marta Vinaschi e a cui vanno tutti i nostri più sentiti e sinceri ringraziamenti per questi 3 anni vissuti assieme, grazie grazie grazie. Marta per urgenze personali ci aveva da tempo informato delle sue intenzioni e non si è risparmiata neppure nel nostro ultimo evento ma alla fine la decisione è stata comunque quella preannunciata quindi da oggi e per tutto quest'ultimo anno di mandato sono il nuovo ( nuovo si fa per dire) presidente della nostra splendida Proloco. Impegno non da poco ma tanta è la soddisfazione che in questi anni ci avete regalato per superare insidie e ostacoli e son sicuro, con il vostro contributo cari amici/tesserati/volontari/consiglieri e amministratori, riusciremo a regalarvi altri grandi momenti dove il nostro paesello sarà protagonista. Come tutte le belle cose però c'è sempre un riovescio della medaglia; un grande evento, manifestazione, fiera etc etc non nasce da solo, non è li che aspetta solo di essere vissuto (e tante volte superficialmente criticato) richiede preparazione, organizzazione, fondi, impegno lavoro, lavoro, lavoro, ma prima di tutto la volontà del "crederci", per questo mi rivolgo a tutti voi, siamo sempre alla ricerca di persone motivate e volenterose che vogliano impiegare del proprio tempo per questa nobile causa, non pensiate che sia sempre così scontata la presenza di qualcun altro che fà, disfa, ricuce, crea, dobbiamo formare sopratutto nei giovani quel gusto del fare e del sentirsi comunità, dove le cose si fanno per il piacere di farle e per crescita personale, non per tornaconto o abitudine. Da sempre sono convinto che l'esempio sia la miglior soluzione e per questo assieme a tutto il consiglio, a cui vanno i miei più calorosi ringraziamenti per quanto di ottimo fatto sin’ ora, vi chiediamo di considerare queste righe come un invito a provare a crederci assieme a noi, e poi è un dato di fatto, ci si diverte pure!!! Buon Anno a tutti.

Angelo Marzocchi

P.S. martedi 20 Gennaio sede proloco incontro con i volontari per informative GRANCARNEVALE 2015 e saluto del nuovo presidente.

 

Gita Sociale Pro Loco 2014

La pro loco organizza la gita Sociale di primavera domenica 18 Maggio Lago Maggiore e Isole Borromee,vi aspettiamo numerosi!

 

52 POSTI DISPONIBILI

 

Volantino Gita

 

Rimandato Carnevale 2014, 56° Edizione

ATTENZIONE!! A causa del maltempo il Carnevale  di Carpenedolo è rimandato dal

1 Marzo 2014 al 8 Marzo 2014!

Sabato 8 Marzo 2014 vi aspettiamo tutti per la 56° edizione del GRANCARNEVALE CARPENEDOLESE 

con il grande evento "Carnival FlashMob"!!!

La partenza sarà presso via Papa Giovanni davanti al Bar Lory alle ore 14,00

e dalle ore 14,30 in Piazza Europa

in caso di maltempo la manifestazione sarà rimandata al sabato successivo

per info: ProLoco Carpenedolo tel. 030-969011 oppure cell. 3387443207

 Visualizza la locandina AGGIORNATA

 

Visualizza il modulo di iscrizione ed il regolamento 

La femme peut aussi donner plus de plaisiracheter priligy france a l’homme en serrant ou en desserrant son vagin lors de la penetration. 57 % des patients traites par internet n’etaient kamagra en ligne pas cher plus depressifs (evalues selon des criteres precis).

Piazza Grande 27 Ottobre

Secondo appuntamento con Piazza Grande

Domenica 30 Giugno è in programma il secondo appuntamento con Piazza Grande 2013 con musica di tutti i generi e esibizioni dal vivo nell'atmosfera di Piazza Matteotti a Carpenedolo!

Alle ore 20:00 grande esibizione della Banda! :)

locandina piazza grande

Aven aldre antidepressiva medel, generic levitra kopa sverige som till exempel Tryptizol, Anafranil och Ludomil gav sexuella biverkningar i viss utstrackning.

Carnevale 2013

CARNEVALE 2013

Sono aperte le iscrizioni del Carnevale Carpenedolese 2013 che si terrà a partire dalle 14.00 del 9 Febbraio 2013 in Piazza Europa!!! 

 cliccate sul tasto More per più informazioni (per ingrandire le immagini cliccate su di esse)

 

Leggi tutto: Carnevale 2013

Rassegna di teatro popolare "UN BÉL SPACIÜGÒT"

Appuntamento col teatro popolare carpenedolese presso palazzo Laffranchi a partire da Sabato 24 Novembre 2012!

Vi aspettiamo numerosi per 9 appuntamenti con le compagnie teatrali bresciane e non!

Maggiori informazioni sulle serate nell'immagine quì in basso.

 

Gita del Novello 10 Novembre 2012

La Pro Loco Carpenedolo organizza una Gita del Novello nelle Cantine Avanzi con degustazione il 10 novembre 2012

Leggi tutto: Gita del Novello 10 Novembre 2012

8° Edizione della "Fiera del Torrone"

La Pro Loco di Carpenedolo è lieta di annunciare l'8° Edizione della "Fiera del Torrone" che avrà luogo a Carpenedolo l' 8 ed il 9 dicembre 2012 

Leggi tutto: 8° Edizione della "Fiera del Torrone"

Alberghi

Di seguito le strutture convenzionate.

Links

Di seguito i nostri partners.

Utilità

NUMERI UTILI

NomeTelefonoFax
Municipio - uffici 0309697961 0309698617
Ufficio Segretario Comunale 0309965971
Ufficio Sindaco 0309965893
Polizia Municipale 030969260
Anagrafe Stato Civile 030969260 0309965749
Ufficio Pubblica Istruzione 0309966640
Ufficio Servizi Social 0309698789
Biblioteca Civica 0309966640
Asilo Nido 0309965531
Scuola Materna - via F.lli Cervi 0309965531
Scuola Materna - via Dante 030969317
Scuola Elementare (direzione didattica) 030969009
Scuola Media 030969151
Mensa scolastica 0309966234
Acquedotto - Garda Uno spa 0309995401 0309995420
Cimitero 0309697316
Macello 0309965355
Campi da tennis 0309698605
Stazione Ecologica 0309698431
Piscina Comunale 0309698527

 

Galleria

Come Arrivare

mappa

Cariche sociali

CARICHE SOCIALI DELL' ASSOCIAZIONE "PRO LOCO":

Consiglio amministrazione

Angelo Marzocchi
Presidente

Agnese Zanola
Vice-Presidente

Stefania Bonafini
Segretario

Ettore Bosio
Tesoriere

Mauro Castelli
Consigliere

Luca Ridoli
Consigliere

Lorenzoni Pietro
Consigliere

 

 

Collegio Revisori dei conti

Andrea Tononi

Eugenio Perini

Rolando Perri

 

 

Statuto

STATUTO DELLA PRO LOCO DI CARPENEDOLO

Associazione non riconosciuta come persona giuridica

 

1) COSTITUZIONE 
L’Associazione denominata “Pro Loco Carpenedolo”, è stata costituita il 14 gennaio 2005  con atto registrato presso l’ufficio del registro di Montichiari (BS) in data 19/01/2005 NR. 153 serie 3.

La sua sede sociale è ubicata in piazza Martiri della Libertà n. 5 c/o Palazzo Deodato Laffranchi e l’eventuale trasferimento per esigenze operative ed organizzative non comporta modifiche al presente statuto.


2) CARATTERISTICHE
a) la Pro Loco Carpenedolo è un’associazione su base volontaria di natura privatistica, apartitica, senza scopo di lucro ma con rilevanza pubblica e finalità di promozione sociale, turistica, di valorizzazione della fruizione in termini di conservazione delle realtà e delle potenzialità turistiche-naturalistiche-culturali, storico artistiche -sociali e enogastronomiche del territorio in cui opera e della comunità che su di esso risiede, per promuovere la crescita sociale.

b) per il perseguimento di fini istituzionali, prevalentemente si avvale delle attività prestate in forma volontaria, libera e gratuita dei propri associati;

c) in caso di particolari necessità può assumere lavoratori dipendenti o avvalersi di prestazioni di lavoro autonomo, anche ricorrendo a propri associati;

d) svolge l’attività di volontariato mediante strutture proprie o, nelle forme e nei modi previsti dalla legge, nell’ambito di strutture pubbliche o con queste convenzionate.

 

3) DURATA E LIMITI GIURISDIZIONALI

La durata della Pro Loco di Carpenedolo è illimitata ed i limiti giurisdizionali coincidono con quelli del comune di Carpenedolo.

Comunque, esclusivamente per l’eventuale realizzazione di progetti e/o interventi sovracomunali, può operare anche fuori dal territorio comunale in cui e’ costituita, a condizione però che intercorrano preventivi accordi con le pro loco coinvolte nei progetti e/o interventi, ovvero, ove trattasi di territori sprovvisti di pro loco, con i comuni interessati.

 

4) COMPITI E OBIETTIVI

Per il conseguimento delle finalità di cui al precedente art.2 lettera a), la “Pro Loco Carpenedolo” in via esemplificativa e non esaustiva:

a) svolge opera di aggregazione delle persone e degli enti che, a titolo volontaristico, condividono i principi e le finalità dell’Associazione e intendono impegnarsi per la loro realizzazione. Coopera con tutte le Associazioni che operano nel territorio.
b) svolge e/o promuove ricerche atte ad approfondire la conoscenza e la tutela delle risorse del territorio e della collettività insediatavi, diffondendone i risultati per una loro rispettosa fruizione.
c) fa opera di educazione e formazione su temi della storia, della geografia, delle usanze, delle tradizioni, dell’arte, della cultura locale, ivi compresa la collaborazione alla crescita di idonee professionalità.
d) organizza manifestazioni in genere ed, in particolare, convegni, incontri, fiere, escursioni atte a promuovere la collettività e il suo sviluppo sociale, incentivando la consapevolezza a partecipare alla vita collettiva.
e) opera per la diffusione delle problematiche ambientali, per la formazione di una specifica sensibilità, con particolare riferimento alle realtà locali; tali azioni saranno rivolte specialmente ai giovani in collaborazione anche con le istituzioni scolastiche.
f) sensibilizza la collettività verso lo sviluppo e la crescita dell’attività turistica, rivolta sia all’ambito locale, sia alle realtà esterne, soprattutto in termini di qualità, attivandosi anche per l’istituzione di uffici informazioni e accoglienza turistica.
g) promuove e partecipa ad azioni di tutela in ogni sede ed in ogni grado, ivi compresa le sedi amministrative e giudiziarie.

 

5)  SOCI PRO LOCO

a) I soci della Pro Loco Carpenedolo si distinguono in:

Soci effettivi la qualifica di “Socio Effettivo” viene acquisita all’atto del normale versamento della quota associativa annualmente stabilita dall’Assemblea dei soci su proposta del Consiglio di Amministrazione.

Detta quota, pena la decadenza dell’iscrizione, deve essere versata entro 30 giorni dalla richiesta di iscrizione all’Associazione, o per i rituali rinnovi entro il 31 Marzo di ogni anno sociale.

Soci Benemeriti : la qualifica di “Socio Benemerito” viene acquisita da coloro che, oltre la quota ordinaria, erogano contributi volontari, ritenuti di particolare rilevanza dal Consiglio di Amministrazione. Risultano dall’elenco generale dei soci.

Soci Onorari : la qualifica di “Socio Onorario” può essere conferita a  persone eminenti nella disciplina ambientali, architettoniche ,urbanistiche, mediche, giuridiche ed economiche, cui la Pro Loco Carpenedolo su delibera del Consiglio di Amministrazione, crede conveniente tributare tale investitura.

Possono essere soci onorari:

- alte personalità,  insigni per pubblico riconoscimento , persone che abbiano reso segnalati servigi alla Pro Loco di Carpenedolo;

Il riconoscimento è perpetuo e sono esenti dal pagamento della quota annua;

b) l’iscrizione alla Pro Loco di Carpenedolo è aperta a tutti i cittadini residenti nel Comune ed a coloro che, non residenti, operino per il raggiungimento delle finalità dell’Associazione.

c) l’adesione alla Associazione è a tempo indeterminato e non può essere disposta per un periodo temporaneo.

d) chi intende aderire all’Associazione deve rivolgere espressa domanda al Consiglio di Amministrazione accompagnata dalla ricevuta del  versamento della quota associativa, dalla dichiarazione di condividere le finalità che l’Associazione si ripropone e l’impegno ad approvarne e osservarne  Statuto e Regolamento. Entro 60 giorni dal ricevimento il C.d.A. deve provvedere in ordine alla domanda di ammissione; entro i termini sopra indicati,  la mancata accettazione deve essere adeguatamente motivata, mentre l’assenza di comunicazione sottintende l’accettazione dell’istanza.

e) Chiunque aderisca all’Associazione può in qualsiasi momento notificare la sua volontà di recedere dal novero dei partecipanti all’Associazione stessa; tale recesso ha efficacia dall’inizio del secondo mese successivo a quello nel quale il Consiglio di Amministrazione riceva la notifica della volontà di recesso.

f) La qualifica di Socio si perde per dimissioni, per mancato pagamento della quota associativa, per morte o per esclusione deliberata dal Consiglio di Amministrazione in caso di indegnità del Socio per incompatibilità con l’attività dell’Associazione o in caso di indegnità per attività pregiudizievole alla Pro Loco. L’esclusione ha effetto dal trentesimo giorno successivo alla notifica del provvedimento di esclusione, il quale deve contenere le motivazioni per le quali l’esclusione sia stata deliberata. Nel caso che l’escluso non condivida le ragioni dell’esclusione ha diritto di far riesaminare la sua posizione dall’Assemblea Generale dei Soci. Il tal caso L’iscrizione si intende sospesa fino a pronuncia dell’Assemblea.

g) L’appartenenza alla Pro Loco di Carpenedolo ha carattere libero e volontario e, salvo quanto previsto all’art. 2 lett. c) del presente Statuto, le prestazioni fornite dai Soci sono gratuite.

h) Non esistono Soci di diritto.

 

6 ) DIRITTI E DOVERI DEI SOCI

a) Tutti i Soci in regola con il versamento della quota sociale per l’anno in cui l’Assemblea viene convocata, ed i “Soci Onorari” per i quali vale quanto previsto al precedente art. 5 lettera a), hanno diritto di assistere alle Assemblee “Ordinarie” e “Straordinarie”. Inoltre, hanno diritto di voto e ad essere eletti alle cariche direttive della Pro loco a condizione che all’atto della convocazione dell’Assemblea abbiano almeno 6(sei) mesi di anzianità di iscrizione ed abbiano compiuto il 18° anno di età.

I Soci della Pro loco di Carpenedolo hanno diritto di:

  • Ricevere la tessera sociale della Pro loco;
  • Frequentare i locali della Sede Sociale;
  • Ricevere le pubblicazioni della Pro loco;
  • Beneficiare delle facilitazioni connesse alle attività promosse od organizzate dalla Pro loco di appartenenza, ovvero di quelle contemplate da eventuali convenzioni a favore dei Soci che la Pro loco può stipulare direttamente o acquisire associandosi ad altre associazioni.

b) tutti i soci hanno il dovere di:

  • Rispettare il presente Statuto e le risoluzioni prese dagli organi rappresentativi secondo le competenze statutarie, oltre che tenere un comportamento corretto sia nelle relazioni interne, che con altri enti, che con terzi;
    • Versare la quota sociale nei termini previsti dal precedente art. 5 lettera a);
    • Non operare in concorrenza con l’attività della Pro loco.

 

7) ORGANI DELL’ASSOCIAZIONE
Sono organi della Pro Loco Carpenedolo: 
- l’Assemblea dei Soci
- il Consiglio di amministrazione
- il Presidente
- il Vice Presidente
- il Segretario
- il Tesoriere
- il Collegio dei Revisori dei Conti

     - Il Presidente Onorario.

Tutte le cariche sono gratuite

 

8) L’ASSEMBLEA DEI SOCI

a) l’Assemblea dei Soci, organo sovrano dell’Associazione, è composta da tutti gli aderenti alla Pro Loco in possesso dei requisiti di cui al precedente art. 6) lettera a;

b) l’assemblea, per le decisioni di sua competenza,  si riunisce almeno  due volte l’anno: di norma entro il mese di novembre per l’approvazione del bilancio preventivo ed entro il mese di maggio per l’approvazione del bilancio consuntivo.

c) eccezione fatta per l’elezione delle cariche sociali, la cui Assemblea dovrà essere convocata almeno 30 (trenta) giorni prima della scadenza del mandato, tutte le altre Assemblee, i cui termini vanno stabiliti congiuntamente dal Presidente e dal Consiglio di Amministrazione, vengono indette con preavviso di almeno 15 (quindici) giorni.

Nella stessa verranno indicati data, ora, luogo, ordine del giorno; la consegna agli interessati avverrà a mano ovvero a mezzo normale servizio postale o e-mail e mediante affissione, presso i locali della sede dell’Associazione.

d) sia in sede “Ordinaria” che “Straordinaria”,  l’assemblea è convocata dal Presidente ogni qualvolta ne ravvisI la necessità o quando ne è fatta richiesta motivata da almeno un decimo degli associati, ovvero da almeno la metà più uno dei consiglieri in carica, ovvero dal Collegio dei revisori dei Conti. resta comunque inteso che in presenza delle alternative di cui sopra, il presidente, anche se dissenziente o dimissionario, ha l’obbligo legale di convocare l’assemblea, e di fatto è personalmente responsabile nei confronti dei terzi qualora dalla sua inazione derivino dei danni;

e) in sede “Ordinaria” l’Assemblea è regolarmente costituita – in prima convocazione – con la presenza di almeno la metà più uno dei soci aventi diritto di voto. In seconda convocazione, trascorsa almeno un’ora,  è valida qualunque sia il numero degli aventi diritto di voto. Sia in prima convocazione che in seconda convocazione, l’Assemblea delibera a maggioranza dei voti;
f) in sede “Straordinaria” l’Assemblea è regolarmente costituita – in prima convocazione – con la presenza di almeno i due terzi degli aventi diritto di voto e delibera a maggioranza dei voti. In seconda convocazione, trascorsa almeno un’ora, l’Assemblea è valida con la presenza di almeno la metà più uno degli aventi diritto di voto e delibera con il voto favorevole della maggioranza.
g) è ammesso l’intervento per delega, da conferirsi per iscritto esclusivamente ad altro Socio; è vietato il cumulo delle deleghe nel numero superiore a due e non sono ammessi i voti per corrispondenza.
h) l’Assemblea vota normalmente per alzata di mano; su decisione del Presidente e per argomenti di particolare importanza, la votazione può essere effettuata a scrutinio segreto. In tal caso il presidente può scegliere tre scrutatori tra i presenti;
i) all’Assemblea spettano i seguenti compiti:

In sede Ordinaria:
- Provvedere alla nomina del Consiglio di amministrazione e del Collegio dei Revisori dei Conti, ivi compresi quelli supplenti;
- Ratificare su proposta del Consiglio di amministrazione, l’entità delle annuali quote associative;
- Delineare gli indirizzi generali dell’attività dell’Associazione;
- Approvare i regolamenti che disciplinano lo svolgimento dell’attività dell’Associazione;
- Deliberare sull’eventuale destinazione di utili o avanzi di gestione comunque denominati, nonché di fondi, riserve a capitale durante la vita dell’Associazione stessa qualora ciò sia consentito dalla legge e dal presente Statuto;
- Deliberare sui bilanci consuntivi e preventivi; 
- Deliberare ogni altro argomento di carattere ordinario sottoposto alla sua approvazione dal Consiglio di amministrazione.

In sede straordinaria:
- Deliberare sulle modifiche del presente Statuto;
- Deliberare sullo scioglimento e la liquidazione dell’Associazione e la devoluzione del suo patrimonio;
- Deliberare ogni altro argomento di carattere straordinario sottoposto alla sua approvazione dal Consiglio di amministrazione.

l) di dette riunioni viene redatto verbale, debitamente firmato dal Presidente e dal Segretario, ed eventualmente dagli scrutatori qualora vi siano state votazioni a scrutinio segreto.

m) Le delibere assembleari saranno rese note a tutti gli Associati previa affissione nella Sede Sociale

9)  IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

a) La Pro Loco Carpenedolo è amministrata da un Consiglio di Amministrazione composto, a scelta dell’Assemblea su proposta del Consiglio di Amministrazione, da un minimo 5(CINQUE)  Membri ad un massimo di  9 ( NOVE )Membri -compreso il Presidente-;

b) dura in carica 4 (quattro) anni e tutti i Membri sono rieleggibili;

c) in caso di dimissioni o decesso o decadenza di un Membro del Consiglio di Amministrazione subentra il Socio che nell’ultima Assemblea elettiva è risultato il primo dei non eletti. Nel caso di due o più Soci a parità di voti, la scelta cadrà sul Socio che vanta una maggior anzianità di iscrizione all’Associazione. In mancanza di questo, il Presidente provvederà ad indire un’Assemblea elettiva per nominare il consigliere mancante. Solo nel caso che la vacanza dei Componenti il Consiglio di Amministrazione sia contemporanea e riguardi la metà più uno degli stessi, l’intero Consiglio di Amministrazione sarà considerato decaduto ed il Presidente dovrà, entro un mese dal verificarsi della vacanza, indire l’Assemblea elettiva per l’elezione di un nuovo Consiglio di Amministrazione;

d) il Consiglio di Amministrazione:

-  Nella prima seduta, il Consiglio di Amministrazione  elegge il Presidente della Pro Loco    Carpenedolo con votazione a scrutinio segreto

- decide l’eventuale rimborso delle spese sostenute e documentate, relative alle attività statutarie;

- è investito dei poteri per la gestione ordinaria e straordinaria della Pro Loco e in particolare gli sono riconosciute tutte le facoltà per il raggiungimento delle finalità sociali che non siano dalla legge o dal presente Statuto riservate, in modo tassativo, all’Assemblea;

- predispone i Regolamenti interni per l’organizzazione ed il funzionamento delle varie attività, ivi compresi quelli delle elezioni degli organi statutari;

- gestisce il patrimonio sociale, la formazione del bilancio di previsione con relativo programma di attuazione, la stesura del conto consuntivo e della relazione sull’attività svolta;

- propone all’Assemblea l’entità delle quote associative annuali;

e) il Consiglio di Amministrazione si riunisce, con Sedute pubbliche e sempre in unica convocazione con la presenza di almeno la metà più uno dei facenti parte, possibilmente una volta al mese e comunque ogni qualvolta il Presidente lo ritenga necessario o quando lo richieda almeno il due terzi dei componenti il Consiglio stesso;

f) per la validità delle deliberazioni occorre il voto favorevole della maggioranza dei presenti; in caso di parità è decisivo il voto del Presidente;

g) per quanto concerne le modalità per la convocazione del Consiglio, salvo che non sia prevista una determinata periodicità, si provvederà a darne avviso ai diretti interessati -con congruo anticipo- a mezzo normale servizio postale o a mezzo e-mail;

h) le Sedute e le deliberazioni del Consiglio di Amministrazione sono fatte constare dal processo verbale sottoscritto dal Presidente e dal Segretario che lo redige e di volta in volta approvato dal Consiglio stesso;

i) il Consigliere che non intervenga a 3 (tre) consecutive Sedute consiliari o che comunque totalizzi più di 5 (cinque) assenze ingiustificate nell’arco dell’anno sociale decade dalla carica su delibera del Consiglio di Amministrazione, che provvederà alla surroga dello stesso ai sensi dell’art. 9 lett. c) del presente Statuto.

 

10)  IL PRESIDENTE

a) Il Presidente della Pro loco è eletto a maggioranza  dal Consiglio di Amministrazione nella sua prima riunione con votazione a scrutinio segreto , rappresenta legalmente la Pro Loco Carpenedolo di fronte a terzi ed anche in giudizio. Dura in carica 4 (quattro) anni ed è rieleggibile. Su deliberazione del Consiglio di Amministrazione, conferisce sia a Soci che a terzi procure speciali o ad negotia per determinati atti o categorie di atti.

b) In caso di delega, assenza o impedimento è sostituito dal Vice Presidente o, in assenza o impedimento anche di quest’ultimo, dal Consigliere più anziano di Associazione.

c) Al Presidente, sulla base delle direttive emanate dall’Assemblea e dal Consiglio di Amministrazione, al quale comunque riferisce circa l’attività compiuta, compete l’ordinaria amministrazione dell’Associazione; in casi eccezionali di necessità e urgenza, il Presidente può anche compiere atti di straordinaria amministrazione, ma in tal caso deve contestualmente convocare il Consiglio di Amministrazione per la notifica del suo operato.

d) Il Presidente convoca e presiede l’Assemblea e il Consiglio di Amministrazione, cura l’esecuzione delle relative deliberazioni, sorveglia sul buon andamento amministrativo dell’Associazione, verifica l’osservanza dello Statuto e dei Regolamenti, ne promuove la riforma ove se ne presenti la necessità.

e) Il Presidente cura la predisposizione del bilancio consuntivo e preventivo da sottoporre per l’approvazione al Consiglio di Amministrazione e quindi all’Assemblea dei Soci, corredando detta documentazione di idonee relazioni.

f) Ove in corso di mandato intenda rinunciare al proprio incarico dovrà darne -per iscritto-tempestiva comunicazione al Consiglio di Amministrazione, competente ad esprimersi (a maggioranza) circa l’accettazione o meno. Entro 30 giorni dalla data di accettazione delle dimissioni da parte del Consiglio d’Amministrazione, il C.d .A. elegge e nomina il nuovo Presidente. Detta rinuncia ha comunque effetto solo dopo l’ufficiale nomina del subentrante da parte del Consiglio di Amministrazione. Pertanto, sino ad avvenuto avvicendamento e conseguente regolare consegna a mani del subentrato di tutta la documentazione sociale nonché di un rendiconto delle operazioni economico-finanziarie compiute nella frazione di esercizio di competenza, il Presidente dimissionario continuerà ad assolvere tutte le incombenze di ordinaria amministrazione.

 

11) IL VICE PRESIDENTE

Il Vice presidente, eletto dal consiglio di amministrazione nel suo seno, sostituisce il Presidente in ogni sua attribuzione ogni qualvolta questi sia impedito all’esercizio delle proprie funzioni. Il solo intervento del Vice Presidente costituisce per i terzi prova dell’impedimento del Presidente.

 

12) IL SEGRETARIO

 Il Segretario, eletto dal Consiglio di amministrazione nel suo seno, svolge le funzioni di verbalizzazione delle adunanze dell’Assemblea e del Consiglio di amministrazioni e coadiuva il Presidente e il Consiglio stesso nell’esplicazione delle attività esecutive che si rendono necessarie o opportune per il funzionamento dell’amministrazione dell’Associazione. Cura la tenuta del libro verbali dell’Assemblea, delle sedute del Consiglio di amministrazione nonché del registro degli aderenti all’Associazione.

 

13) IL TESORIERE
Il Tesoriere, eletto dal consiglio di amministrazione nel suo seno, cura la gestione della cassa dell’Associazione e ne tiene contabilità, effettua le relative verifiche, controlla la tenuta dei libri contabili, predispone – dal punto di vista contabile – il bilancio consuntivo e quello preventivo, accompagnandoli da idonee relazioni contabili.

 

14) IL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI

a) Eletti dall’Assemblea con votazione a scrutinio segreto, separata da quella per l’elezione del Consiglio di Amministrazione, scelti anche tra i non Soci, il Collegio dei Revisori dei Conti si compone di 3 (tre) Membri effettivi e di 2 (due) Membri supplenti (questi ultimi subentrano in ogni caso di cessazione di un Membro effettivo). Nel caso che non sia possibile provvedere alla sostituzione si dovranno tenere nuove elezioni per il rinnovo dell’intero Collegio;

b) Nella Seduta di insediamento indetta dal Presidente della Pro Loco, il Collegio elegge nel suo seno il proprio Presidente.

c) Il Collegio vigila sull’andamento della gestione economico-finanziaria dell’Associazione;

d) Esegue, anche da parte di singoli suoi Membri, verifiche di cassa e contabili individuando tipi, destinatari e documenti giustificativi della spesa, nonché eventuali scostamenti dai budget approvati;

e) Con apposite relazioni collegiali, riferisce al Consiglio di Amministrazione almeno in sede di approvazione dei bilanci;

f) Cura la tenuta del libro delle adunanze del Collegio stesso, partecipa di diritto alle adunanze delle Assemblee e del Consiglio di Amministrazione, con facoltà di parola ma senza diritto di voto;

g) l’incarico di Revisore dei Conti è incompatibile con la carica di Consigliere;

h) per la durata in carica, la rieleggibilità e il compenso valgono le norme dettate nel presente Statuto per i Membri del Consiglio di Amministrazione

 

15) IL PRESIDENTE ONORARIO

a) il Presidente Onorario può essere nominato dall’Assemblea dei Soci per eccezionali meriti acquisiti in attività in favore della Pro Loco;

b) dal Consiglio di Amministrazione possono essergli affidati incarichi di rappresentanza e di eventuali contatti con altri enti.

 

16) PATRIMONIO ED ENTRATE DELL’ASSOCIAZIONE

a) Il patrimonio della Pro Loco  è costituito dai beni mobili e immobili che pervengono all’Associazione a qualsiasi titolo, dagli avanzi netti di gestione, dal ricavato dell’organizzazione di raccolte pubbliche di fondi effettuate occasionalmente.

b) La Pro Loco trae le risorse economiche per il suo funzionamento e per lo svolgimento della sua attività:

- dalle quote associative annualmente stabilite e/o dai contributi straordinari degli associati;

- dai contributi dei privati;

- dai rimborsi derivanti da convenzioni;

- da entrate derivanti da attività commerciali e produttive marginali.

c) Fermo restando che l’adesione alla Pro Loco non comporta obblighi di finanziamento o di esborsi ulteriori rispetto alla prevista quota annua, è comunque facoltà dei Soci elargire contributi straordinari finalizzati alla realizzazione di eventuali particolari iniziative che richiedono disponibilità eccedenti il bilancio ordinario.

d) Le quote associative e le elargizioni di cui al precedente punto b), ad eccezione dei trasferimenti a causa di morte, sono intrasmissibili, non rivalutabili ed a fondo perduto; in nessun caso, e quindi nemmeno in caso di scioglimento dell’Associazione né di estinzione, di recesso o di esclusione dall’Associazione stessa, può pertanto farsi luogo alla ripartizione di quanto versato.

e) Il versamento non crea altri diritti di partecipazione e, segnatamente, non crea quote indivise di partecipazione trasmissibili a terzi, né successioni a titolo particolare né per successione a titolo universale.

 

17) BILANCIO CONSUNTIVO E PREVENTIVO

a) Gli esercizi della Pro Loco Carpenedolo chiudono il 31 dicembre di ogni anno.

b) In tempo utile, comunque nei termini previsti dal precedente art. 9 lett. e), il Consiglio di Amministrazione è convocato per la predisposizione del bilancio consuntivo dell’esercizio precedente e del bilancio preventivo del successivo esercizio, da sottoporre all’approvazione dell’Assemblea.

c) I bilanci, dai quali devono risultare i beni, i contributi e i lasciti ricevuti, debbono restare depositati presso la Sede dell’Associazione nei 15 (quindici) giorni che precedono l’Assemblea convocata per la loro approvazione, a disposizione di tutti coloro che abbiano motivato interesse alla loro lettura.

 

18) AVANZI DI GESTIONE

a) All’Associazione è vietato distribuire,  anche in modo indiretto, utili o avanzi di gestione comunque denominati, nonché fondi, riserve o capitale.

b) l’Associazione ha l’obbligo di impiegare gli utili o gli avanzi di gestione per la realizzazione delle attività istituzionali statutariamente previste.

 

19) SCIOGLIMENTO E LIQUIDAZIONE

a) Lo scioglimento o cessazione della Pro Loco Carpenedolo non potrà essere pronunciato che dall’Assemblea straordinaria dei Soci, valida in prima o in seconda convocazione, secondo i quorum previsti dal precedente art. 8 lett. f).

b) In caso di scioglimento, cessazione o estinzione, dopo la liquidazione, il patrimonio residuo dovrà essere devoluto a fini di utilità sociale. I soli beni acquisiti con il concorso finanziario specifico e prevalente della Regione o di Enti Pubblici dovranno essere destinati ad altra Associazione avente gli stessi fini, ovvero all’ente od organismo turistico eventualmente subentrato o, in difetto, al Comune in cui l’Associazione ha sede, in ogni caso, con vincolo di destinazione a fini di utilità sociale.

 

20) RINVIO
Per tutto quanto non espressamente previsto dal presente Statuto si fa rinvio alle norme di legge ed ai principi dell’ordinamento giuridico italiano

 Statuto precedente

Atto costitutivo

ATTO COSTITUTIVO ASSOCIAZIONE

Il giorno 14 gennaio 2005 alle ore 21,00 in Carpenedolo è costituita l'Associazione "PRO LOCO CARPENEDOLO" dai Signori in qualità di soci fondatori:

  1. Alvarez Mariana Victoria, nata a Buones Aires (Argentina il 29/09/1963 residente a Carpenedolo (BS) in Via Tezze, n. 31
    C.F. LVRMNV63P69Z600T
  2. Amico Padula Giovanni, nato a Desenzano (BS) il 12/04/1975 residente a Carpenedolo (BS) in Loc. Lametta, n. 9
    C.F. MCPGNN75D12D284S
  3. Bignotti Aurelia, nata a Carpenedolo (BS) il 30/05/1943 residente a Carpenedolo (BS) in Via Pascoli, n.2
    C.F. BGNRLA43E70B817K
  4. Bignotti Dario, nato a Castiglione d/s (MN) il 04/09/1963 residente a Carpenedolo (BS) in Via Don Giuseppe Schena, n. 13
    C.F. BGNDRA63P04C312E
  5. De Nicolò Spotti Marino, nato a Carpenedolo (BS) il 19/07/1938 residente a Carpenedolo (BS) in Via Canini, n, 13
    C.F. DNCMRN38L19B817H
  6. Fadabeni Giuseppe, nato a Soncino (CR) il 24/01/1966 residente a Carpenedolo (BS) in Via Rinaldini, n. 55
    C.F. FDBGPP66A24 I827P
  7. Ferrari Mario, nato a Carpenedolo (BS) il 17/7/1945 residente a Carpenedolo (BS) in Via F.lli Cervi, n.98 –
    C.F. FRRMRA45L17B817C
  8. Gerevini Guerrino, nato a Carpenedolo il 08/01/1948 residente a Carpenedolo (BS) in Via Bergoma, n.30/7 C.F.GRVGRN48A08B817O
  9. Marzocchi Angelo, nato a Carpenedolo (BS) il 08/2/1964 residente a Carpenedolo (BS) in Via Lombardia,80
    C.F. MRZNGL64B08B817R
  10. Menzella Saverio, nato a Montescaglioso (MT) il 18/12/1949 residente a Carpenedolo (BS) in Via Don Giuseppe Schena, n. 14
    C.F. MNZSVR49T18F637J
  11. Pino Gisella, nata a Gussago (BS) il 05/05/1948 residente a Carpenedolo (BS) in Via Forleo, n. 9 –
    C.F. PNIGLL48E45E271L
  12. Pini Mario, nato a Reggio nell'Emilia 15/101938 residente a Carpenedolo (BS) in Via Monterocchetta, n.7
    C.F. PNIMRA38R15H223J
  13. Tanfoglio Luigi, nato a Montichiari (BS) il 22/06/1968 residente a Carpenedolo (BS) in Via Lombardia, 44
    C.F. TNFLGU68H22F471Y
  14. Zingarelli Giovanni, nato a Polignano a Mare (BA) il 03/05/1946 residente a Carpenedolo (BS) in Via 28 Maggio, n. 19
    C.F. ZNGGNN46E03G787N

L'Associazione ha sede in Carpenedolo (Bs), Piazza Martiri della Libertà n° 5 c/o Palazzo Laffranchi. Al Presidente spetta la rappresentanza dell'Associazione.
In deroga a quanto stabilito dallo statuto vengono designati a comporre il primo consiglio di amministrazione per l'espletamento delle pratiche burocratiche ed all'adempimento delle norme statutarie in questa fase di vita dell'Associazione i Signori:

  • Ferrari Mario
    Presidente
  • Pino Gisella
    Segretario
  • Bignotti Dario
    Tesoriere

i soci fondatori: Alvarez Mariana Victoria, Amico Padula Giovanni, Bignotti Aurelia, De Nicolò Spotti Marino, Fadabeni Giuseppe, Gerevini Guerrino, Marzocchi Angelo, Menzella Saverio, Pini Mario, Tanfoglio Luigi, Zingarelli Giovanni quali consiglieri di amministrazione.
La Pro Loco Carpenedolo è una associazione di volontariato, apolitica, aconfessionale, di natura privatistica, senza fini di lucro, con valenza di pubblica utilità sociale con lo scopo istituzionale di promuovere, in ogni forma e con ogni mezzo, la conoscenza, la tutela, la valorizzazione, la fruizione intermini di conservazione delle risorse ambientali, storiche, culturali ed artistiche del territorio e della comunità che su di esso risiede, onde promuoverne la crescita sociale.
L'Associazione Pro Loco Carpenedolo è disciplinata dallo Statuto che, sottoscritto dai soci fondatori è allegato al presente atto costitutivo.
Viene determinata la quota associativa annua per i soci ordinari della costituita Pro Loco Carpenedolo in € 5 tramite votazione (13 voti favorevoli e 1 contrario).
Convengono di organizzare una serata di presentazione dell'Associazione Pro Loco Carpenedolo alla popolazione fissata per venerdì 18 febbraio 2005 presso il Cinema Hollywood ed in tale occasione di aprire ufficialmente le adesioni tramite sottoscrizione.
Nella seduta si è anche formulato il testo delle locandine e degli inviti che dovranno pubblicizzare la serata.

Proloco di Carpenedolo (BRESCIA)

prolocoLa Pro Loco Carpenedolo, costituitasi in data 14 gennaio 2005, è una associazione di volontariato, apolitica, aconfessionale, di natura privatistica, senza fini di lucro, con valenza di pubblica utilità sociale con lo scopo istituzionale di promuovere, in ogni forma e con ogni mezzo, la conoscenza, la tutela, la valorizzazione, la fruizione intermini di conservazione delle risorse ambientali, storiche, culturali ed artistiche del territorio e della comunità che su di esso risiede, onde promuoverne la crescita sociale.

 

Sottocategorie

facebook